Politica

CONTE-SALVINI: E’ SCONTRO SULL’IVA

Per il premier non sarà facile evitare l'aumento. Il leader leghista: "Mi rifiuto di aumentare anche di un solo centesimo"

Ennesimo fronte di scontro nell’alleanza di Governo. Questa volta, oggetto della diaspora è l’IVA ed il suo eventuale aumento.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo ieri all’assemblea di Rete Imprese Italia, ha dichiarato che evitare l’aumento dell’Imposta sul Valore Aggiunto “non sarà un’impresa facile” e per questa ragione, “stiamo lavorando ad un’operazione profonda di spending review e stiamo potenziando il nostro sistema di contrasto all’evasione fiscale”.

Il premier ha successivamente precisato: “Non ho mai messo in discussione in tutte le mie dichiarazioni il fatto che noi eviteremo l’aumento dell’IVA. Ho anche spiegato – ha detto ancora Conte – come e perché: abbiamo un programma di spending review, una riorganizzazione delle tax expenditure che sono una babele e contiamo di recuperare risorse dalla lotta all’evasione”. “Stiamo lavorando – ha proseguito il Capo del Governo -, ho detto semplicemente che ci stiamo lavorando ma sul risultato di evitare l’aumento dell’IVA non c’è nessun dubbio”.

Le parole di Conte hanno immediatamente provocato la reazione del Vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini. “Mi rifiuto di aumentare l’IVA anche di un solo centesimo: prima va riformato il sistema fiscale: bisogna avere coraggio e io non mi rassegno”, ha affermato il Ministro dell’Interno.

Antonio Marino

Tags
Mostra Altro

Antonio Marino

Cinquantenne ma con lo spirito da eterno ragazzo. Adoro la compagnia degli amici con la 'A' maiuscola, la buona tavola e le buone birre. Appassionato di politica ma quella con la 'P' maiuscola, sposato più che felicemente. Difetti: sono pignolo. Pregi: sono pignolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × quattro =

Close