Politica

Conte: “Evitare la procedura d’infrazione ma la linea economica resta tale”

Il premier alla Camera riferisce sui rapporti tra l'Italia e l'Unione Europea

Roma, 19 giugno – Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferendo alla Camera sui rapporti tra Italia ed Unione Europea, ha affermato: “L’Italia auspica per sé, in linea col suo ruolo nella storia, un portafoglio economico di prima linea”, in seno alla nuova Commissione Europea.

“E’ di fondamentale importanza – ha aggiunto il premier – che dalla scelta dei vertici istituzionali della UE emerga un segnale ai cittadini sulla capacità di domanda di cambiamento emersa dal voto”.

“Sulla procedura d’infrazione – ha detto ancora Conte – ho avuto modo di affermare anche pubblicamente che siamo tutti determinati a evitarla ma anche che siamo ben convinti della nostra politica economica. Intendiamo mantenere un dialogo costruttivo con l’UE e questa determinazione la sto rappresentando con chiarezza anche ai vertici europei e ai miei omologhi”.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + 2 =

Close