Politica

G20, Conte: “Bisogna evitare la procedura d’infrazione”

Smentite le voci di un rinvio da parte di Bruxelles. Sulle nomine europee non c'è ancora l'accordo

Osaka, 29 giugno – Il premier Giuseppe Conte, parlando da Osaka a margine del G20, ha affermato che la procedura d’infrazione per eccesso di debito, “va evitata subito e senza ulteriore indugio”. Conte, ha anche smentito le voci circolate nelle scorse ore, circa un rinvio della decisione da parte di Bruxelles. “Abbiamo fatto il nostro siamo sereni, confidiamo che vada tutto bene”, ha detto ancora il presidente del Consiglio.

Conte ha parlato anche di nomine europee, spiegando che l’accordo “non è ancora chiuso”. Il nostro Paese gradisce una “personalità di grande spessore, che abbia a cuore la crescita economica e l’equità sciale, disponibile sedersi a un tavolo per rivedere regole di governance europea”.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =

Close