Voce alla birra

VOCE ALLA BIRRA. Le Lager tra Europa e Stati Uniti: la International Amber

Nasce nel 19° Secolo e già il nome evoca il suo aspetto ambrato

Care amiche e cari amici de La Voce, la settimana scorsa abbiamo avviato un percorso conoscitivo delle Lager maggiormente apprezzate in Europa e negli Stati Uniti. Abbiamo parlato della International Lager, descrivendola in tutte le sue caratteristiche. Questa settimana, la nostra rubrica si concentrerà su un’altra Lager: la International Amber.

La International Amber Lager nasce nel 19° Secolo e già il nome evoca il suo aspetto per l’appunto, ambrato. La sua gradazione alcolica è del tutto simile alla International Lager, così come i suoi profumi. A differenza, l’analisi al palato propone un felice connubio tra il cremoso ed il luppolo. Approfondiamone meglio la conoscenza.

INTERNATIONAL AMBER LAGER

Fermentazione: bassa
Classificazione legale: da normale a speciale
Classificazione commerciale: Premium
Storia: 19° Secolo – la richiesta delle Lager ambrate si è sviluppata in diversi Paesi in modo indipendente, facendo riferimento alle storiche. Ancora oggi sono distinte e caratterizzate sia dalle materie prime, sia dagli usi e costumi locali.
Ingredienti: acqua con lievi carbonati. Malto Amber. Luppoli di provenienza del Paese di produzione della birra. Lieviti di bassa.
Note: corpo medio; media frizzantezza.
Aspetto: ambrato rosso ramato. Schiuma media.
Area olfattiva prevalente: buon equilibrio tra maltato e luppolato.
Area gustativa prevalente: cremoso bilanciato dallo speziato del luppolo. Chiusura secca.
Grado alcolico: da 4,6 a 6
Temperatura di servizio: da 6 a 8° C

La prossima settimana saremo in una terra d’Europa dove la birra è bevanda istituzionale. Non voglio anticiparvi altro ma state certi che ne sarete felici.

A presto e… salute!

Beer Story Tell

Tags
Mostra Altro

Beer Story Tell

Una bevanda dalla storia millenaria, narrata con passione attraverso la descrizione delle innumerevoli tipologie, produzioni ed abbinamenti gastronomici. In più, qualche chicca di attualità di questo affascinante mondo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + nove =

Close