Mondo

TERREMOTO IN CALIFORNIA: MAGNITUDO 7.1

Mai così forte negli ultimi vent'anni. Alcuni danni strutturali e feriti

Los Angeles, 6 luglio – Una violenta scossa di terremoto ha colpito il Sud della California. Gli strumenti hanno registrato una magnitudo di 7.1, più forte di quello verificatosi giovedì scorso, quando i sismografi hanno segnato 6.4. L’epicentro è stato localizzato a 17,6 km da Ridgecrest, la stessa aerea colpita giovedì. L’ipocentro a 900 metri.

Si segnalano danni strutturali ma non di particolare entità; alcune persone sono rimaste ferite. Sono divampati anche incendi che stanno vedendo impegnati i Vigili del Fuoco nelle operazioni di spegnimento, come riferito da Brian Humphrey, del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Los Angeles. Anche alcune strade hanno subito danni e la caduta di una frana ha costretto alla chiusura di una statale.

Al momento della scossa era in corso una partita della NBA in corso a Las Vegas e valido per la Summer League. New Orleans e New York è stata dunque posticipata. Anche a Los Angeles si stava tenendo un evento sportivo: una partita di baseball al Dodger Stadium che però non è stata interrotta.

La scossa, durata 30 secondi, è stata avvertita anche in Messico ed è la più forte degli ultimi vent’anni.

La Voce

Foto: Afp

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button