Musica

“Il Viaggio” di Seby Mangiameli: non solo un CD ma un progetto

Nel suo lavoro convergono numerose influenze, dalla canzone d’autore ai suoni mediterranei fino all’etno-jazz

Si chiama “Il Viaggio” il primo disco in CD prodotto del cantautore siciliano Seby Mangiameli, voce e chitarra del gruppo Tedranura, esperienza molto attiva fin dal 1992 nel perimetro dell’etno-folk e della world music . 
 
Nel suo lavoro convergono numerose influenze, dalla canzone d’autore ai suoni mediterranei fino all’etno-jazz.
 
Un elemento caratteristico è proprio nella presenza di elementi provenienti dalla tradizione popolare folkloristica italiana, in particolare a una “sicilianità” che fornisce al sound di Seby Mangiameli una personalità ben connessa alle proprie radici culturali.
 
Ma nel mix sonoro proposto da Mangiameli si scorge la sedimentazione di altri linguaggi legati alle tradizioni popolari balcaniche, al gipsy-jazz, al tango rinnovato di Astor Piazzola, alla fusione di sonorità latine ispirate ad Al di Meola e Paco de Lucia.
 
L’influenza della canzone d’autore fa riferimento ai caposaldi della scuola italiana classica come Ivano Fossati, Lucio Dalla, Paolo Conte, Francesco de Gregori e Fabrizio de André.
 
I brani di Mangiameli si collocano quindi a pieno titolo nel filone del “cantautorato” nostrano prefiggendosi di raggiungere il radicato battente del pubblico che nel nostro Paese è attento alla canzone “d’autore”, una produzione ininterrotta ormai dagli anni ’60, che rappresenta ancora oggi un’importante quota del residuo mercato discografico e dei concerti. È una sfida difficile che intende pervenire ad un pubblico esigente su un territorio in cui si confrontano molti autori. 
 
Ma Mangiameli mette in campo un campionario da non sottovalutare fatto di strumenti acustici, di ritmi latineggianti, di una buona padronanza dell’armonia e di contaminazioni, vedremo molto presto se “Il Viaggio” riuscirà a raggiungere la propria destinazione.
 
Recensione di Alex Marenga

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 4 =

Close