Speciale crisi di Governo

CRISI, PD: CALENDA LASCIA LA DIREZIONE DEM

L'ex Ministro: "Via da una dirigenza di cui non mi sento parte"

Roma, 28 agosto – Carlo Calenda, con una lettera inviata al quotidiano online ‘Huffington Post’, ha comunicato le sue la dimissioni dalla direzione del Partito Democratico a seguito del suo dissenso verso l’accordo con il Movimento Cinque Stelle.

“Lascio una dirigenza di cui non mi sento parte. Governo nato dal trasformismo, nulla abbiamo in comune con Grillo, Casaleggio e Di Maio. Ora accettiamo anche una piattaforma digitale privata che abbiamo sempre giustamente considerato eversiva e antidemocratica”, ha affermato Calenda.

La Voce

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button