Mondo

Brexit: Johnson sconfitto dai ribelli Tory, guarda al voto

Espulsi i 21 parlamentari che hanno votato contro il Governo

Londra, 4 settembre – Il premier britannico, Boris Johnson, dopo la sonora sconfitta incassata sul voto per la calendarizzazione della Legge anti-no deal presentata dai Libdem, si è innanzitutto vendicato dei 21 Tory che hanno votato contro il governo alla Camera dei Comuni, espellendoli. Successivamente, ha annunciato una mozione per chiedere il voto anticipato.

La Voce

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button