Mondo

Fukushima: l’acqua radioattiva finirà nel Pacifico

L'impianto era rimasto seriamente danneggiato dal terremoto e dallo tsunami del marzo 2011

Tokio, 10 settembre – Il Ministro dell’Ambiente giapponese, Yoshiaki Harada ha dichiarato che ‘Tokyo Electric Power’, la società a cui è affidata la gestione dell’impianto nucleare di Fukushima, seriamente danneggiato dal terremoto e dallo tsunami del marzo 2011, sverserà l’acqua radioattiva direttamente nell’Oceano Pacifico. Harada ha aggiunto che non c’è soluzione alternativa.

L’acqua che finirà nel Pacifico, oltre un milione di tonnellate, era stata stoccata da ‘Tokyo Electric Power’ nell’area destinata alle riserve della centrale. Proviene dai condotti di raffreddamento dei reattori ed ora, non c’è più spazio per ulteriori quantità.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − nove =

Close