Calcio Serie A

Calcio, Serie A. L’Inter batte la Lazio e vince la quinta di fila

Roma e Napoli cadono in casa. Primo successo per la Fiorentina

Dopo la 5^ giornata del campionato di calcio di serie A il cammino dell’Inter resta immacolato; i nerazzurri infatti sconfiggono la Lazio per 1-0 grazie al gol firmato di testa da D’Ambrosio che al 23° minuto sovrasta Jony sul cross di Biraghi e buca Strakosha. La squadra di Conte sale così a 15 punti e rispedisce la Juventus a -2; per i biancocelesti la classifica dice invece 7 punti.

Fanno invece registrare una dolorosa sconfitta interna Roma e Napoli, che cadono rispettivamente contro Atalanta e Cagliari. Gli orobici costruiscono il successo dell'”Olimpico” per 2-0 negli ultimi venti minuti in virtù dei gol di Zapata (4^ rete in campionato) al minuto 71 e di De Roon nel finale; la squadra di Gasperini si arrampica così al terzo posto a quota 10 punti, mentre i giallorossi, alla prima sconfitta in campionato, sono due lunghezze più indietro e al momento occupano il sesto posto. È ancora più rumoroso, poi, l’esito del match del “San Paolo”, con il Napoli che, dopo aver comandato l’intero confronto e aver colto anche due legni con Mertens, viene castigato per 1-0 dal Cagliari, vittorioso grazie ad un colpo di testa di Castro all’87°; i ragazzi di Maran, giunti al terzo successo di fila, agganciano così proprio il Napoli al quarto posto con 9 punti.

Arriva poi la prima gioia piena per la Fiorentina di Montella, che supera la Sampdoria per 2-1. Il vantaggio viola arriva poco dopo la mezz’ora con un colpo di testa di Pezzella; l’espulsione di Murillo al 54° spiana la strada al raddoppio di Chiesa tre minuti più tardi, mentre è inutile il gol di Bonazzoli al minuto 79. I gigliati aggiustano così parzialmente la propria classifica salendo a 5 punti; è invece sempre nera la situazione dei blucerchiati, ultimi con 3 punti. A far compagnia ai liguri sul fondo della classifica c’è però anche la SPAL, sconfitta per 3-1 al “Mazza” dal Lecce; il vantaggio salentino di Mancosu all’11° viene temporaneamente recuperato dal rasoterra dal limite di Di Francesco. Poi la botta di Calderoni in avvio di ripresa e un altro rigore trasformato da Mancosu scavano il solco a favore degli uomini di Liverani, che salgono quindi a 6 punti.

Si decide all’ultimo respiro il derby emiliano tra Parma e Sassuolo, con i ducali che vincono 1-0 grazie alla sfortunata autorete di Bourabia al 95°, giunta dopo che Consigli aveva tenuto a galla i neroverdi parando un calcio di rigore a Inglese. L’unico 0-0 della serata arriva dall’incontro di Marassi tra Genoa e Bologna; i felsinei sciupano però la più grossa delle occasioni al minuto 78, quando Sansone dal dischetto “scava” troppo sotto il pallone colpendo la traversa. Questa sera a Torino, infine, i granata aspettano il Milan a chiusura del 5° turno.

Gigi Bria

Mostra Altro

Gigi Bria

Le cose migliori arrivano per caso. Per caso, ormai dieci anni fa, iniziai ad insegnare diritto ed economia politica in una scuola superiore di Milano. Sempre per caso, qualche anno fa, mi fu proposto di scrivere. Ho visto "La Voce" quando era ancora un embrione; ora è il giovane figlio di cui mi prendo cura ogni giorno parlando di sport e dirigendone la relativa redazione. Seguo il mondo del calcio, confidando di riuscire a non far mai trasparire la mia pur blanda fede calcistica.
Back to top button