Mondo

Siria: Conte-Erdogan, durissimo scontro telefonico

Il premier italiano ha più volte chiesto al leader turco di interrompere l'azione militare

Roma, 17 ottobre – Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ed il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan hanno avuto un lungo confronto telefonico sulla questione siriana. Nel corso della conversazione, come riferiscono fonti di Palazzo Chigi, “non sono mancati momenti di forte tensione a fronte del fermo e reiterato invito del presidente Conte ad interrompere questa iniziativa militare, che ha effetti negativi sulla popolazione civile”.

“Nel corso della conversazione, durata oltre un’ora – aggiungono le stesse fonti -, il presidente Conte ha ribadito che l’Italia ritiene inaccettabile l’azione militare avviata in Siria”.

La Voce

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button