California, incendi: è allarme rosso estremo

Ad essere particolarmente colpite, le contee di Los Angeles, Ventura e San Bernardino

Los Angeles, 30 ottobre – Gli incendi boschivi che ormai da diversi giorni stanno flagellando ampie zone della California, hanno fatto scattare l’allarme rosso estremo: non ci sono precedenti per un’emergenza di questo tipo. Oltre 200mila persone hanno dovuto lasciare le loro case. I roghi hanno già distrutto molte abitazioni e causato diversi blackout.

Ad essere particolarmente colpite, le contee di Los Angeles, Ventura e San Bernardino.

Le fiamme vengono alimentate da venti che spirano a 128 Km/orari.

La Voce

Foto: IPA

Vai alla barra degli strumenti