Coppa ItaliaSenza categoria

Coppa Italia: passano agli ottavi di finale Cremonese, Genoa e Fiorentina. Battute Empoli, Ascoli e Cittadella

Coppa Italia

La Coppa Italia inizia ad accendersi all’altezza del 4° turno, che vede entrare in griglia diverse squadre di serie A; le grandi però risulteranno coinvolte solo a partire dagli ottavi di finale, in programma nella seconda metà di gennaio. Nella giornata di ieri hanno già ottenuto l’inserimento tra le ultime sedici Cremonese, Genoa e Fiorentina, che, forti del fattore campo, si sono imposte in partita secca rispettivamente su Empoli (1-0), Ascoli (3-2) e Cittadella (2-0).

Cremonese-Empoli 1-0. Alla Cremonese è bastata una rete di Claiton al 35° minuto per passare il turno ai danni dell’Empoli e guadagnarsi il prossimo incontro agli ottavi di finale contro la Lazio. Il goal partita è arrivato sugli sviluppi di un tiro dalla distanza di Castagnetti, intercettato di tacco con prontezza da Claiton; i grigiorossi vanno poi vicini al raddoppio con Palombi, ma il palo nega alla squadra di Marco Baroni la rete del 2-0.

Genoa-Ascoli 3-2. Il Genoa attraversa sugli scudi il quarto turno della competizione nazionale; a farne le spese, anche se di misura, è l’Ascoli, che, trovatosi in vantaggio per 2-1, sogna per qualche minuto di fare il colpaccio a Marassi. Dopo la rete iniziale di Pinamonti all’altezza del quarto d’ora, i marchigiani pareggiano ad inizio ripresa con Beretta, per poi beneficiare di un’autorete di Criscito al 68° minuto. I grifoni però ristabiliscono le gerarchie grazie al 2-2 realizzato al 72° da Criscito, che questa volta individua la porta giusta, e alla marcatura della vittoria di Pinamonti al minuto 79. L’Ascoli esce dunque amareggiato e deluso dalla trasferta ligure, mentre la squadra di Thiago Motta accede agli ottavi, dove incontrerà il Torino.

Fiorentina-Cittadella 2-0. Grazie ad un goal per tempo dei suoi, Montella vede momentaneamente allontanarsi lo spettro dell’esonero; i gigliati infatti fanno valere i gradi contro il Cittadella vincendo al “Franchi” per 2-0 e si garantiscono così l’accesso agli ottavi di finale. I viola vanno in vantaggio con Benassi al 21°, ma dopo sei minuti il rosso diretto incassato da Venuti sembra complicare seriamente la partita dei toscani, che si trovano così a dover gestire l’inferiorità numerica. Nella ripresa però, ancora per merito di Benassi, arriva il raddoppio gigliato al minuto 53 e la Fiorentina si assicura il passaggio del turno; l’avversario di gennaio in partita secca sarà l’Atalanta.

Donatella Swift

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − diciotto =

Close