Cronaca

Milano, mercatino di Viale Puglie: Lega e FdI al Municipio 4 dicono: “Basta tavoli! Si chiuda!”

Oggi, la Commissione Sicurezza a Palazzo Marino per affrontare l'annosa questione

Oggi, venerdì 21 febbraio, si terrà a Palazzo Marino la Commissione Sicurezza del Comune di Milano, con l’Assessore Scavuzzo e il Comandate della Polizia Locale Ciacci, in merito alle problematiche del mercato del rubato-usato di viale Puglie.

Nonostante i numerosi blitz delle Forze dell’Ordine e i successivi sequestri di merce rubata, le denunce e le proteste dei comitati di quartiere e dei residenti, le continue segnalazioni da parte del Municipio 4, il mercato sembra intoccabile.

Tutte le domeniche i marciapiedi di piazzale Cuoco e viale Puglie vengono occupati abusivamente da improvvisati ambulanti, la pubblica via che divide il Mercato delle Pulci da Hobbypark è un altro mercato abusivo dove principalmente rom vendono cibo, prodotti per l’igiene e per la casa e altra merce proveniente probabilmente da supermercati. Non mancano all’interno e all’esterno del mercato venditori di sigarette, cellulari, vestiti e calzature, tutto di dubbia provenienza.

“Non possiamo più tollerare questa situazione di estremo degrado e illegalità, i residenti hanno subito per troppo tempo il disagio del mercato dell’usato-rubato, la misura è colma; Fratelli d’Italia con l’Onorevole Frassinetti ha presentato un’Interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno ed ex Prefetto di Milano Lamorgese riguardo l’illegalità provocata dal mercato chiedendone la chiusura immediata”. Dichiara Rocca Francesco (FdI), Presidente della Commissione Sicurezza del Municipio 4, “Per motivi di Ordine Pubblico e per il concentrato di illegalità questo mercato ha tutte le caratteristiche per essere chiuso; il nostro appello è rivolto a Sindaco, Questore e Prefetto di Milano”, continua Rocca (FdI).

“Merce di dubbia provenienza, norme igienico-sanitarie non rispettate, degrado del quartiere e residenti che la domenica si barricano in casa per il via vai di persone poco affidabili. Tutto questo attestato anche in un video-denuncia, fatto a telecamere nascoste, dalla sottoscritta e dalla consigliera Emanuela Bossi (vice Presidente Commissione Sicurezza del Municipio 4). A due settimane dal presidio organizzato dalla Lega, ora viene convocata la Commissione comunale. Avremo delle risposte? Dobbiamo attendere altri anni con promesse non mantenute?” Dichiara Francesca Testa (Lega) Presidente Commissione Commercio e Attività Produttive del Municipio 4.

Ci auguriamo che la Commissione Sicurezza di venerdì non sia l’ennesima illusione per i residenti esasperati.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014
Close