Europa League

Europa League: Roma e Inter agli ottavi. I giallorossi pareggiano 1-1 in Belgio, i nerazzurri battono 2-1 il Ludogorets 

Europa League: Roma e Inter agli ottavi. I giallorossi pareggiano 1-1 in Belgio, i nerazzurri battono 2-1 il Ludogorets 

Roma e Inter sbrigano le rispettive pratiche e accedono con buona serenità agli ottavi di finale di Europa League. I giallorossi, dopo il successo interno per 1-0 sul Gent, pareggiano in Belgio per 1-1 un match non del tutto scontato; i nerazzurri, già corsari sul campo del Ludogorets per 2-0, piegano i bulgari anche nel confronto di ritorno prevalendo per 2-1 a San Siro, in uno stadio totalmente deserto per via dell’emergenza sanitaria nazionale.

Gent – Roma 1-1: La Roma riesce a passare il turno pareggiando fuori casa una partita decisamente non facile; il goal decisivo per i giallorossi è stato segnato da Kluivert, dopo che la squadra belga si era portata in vantaggio con David e stava di fatto viaggiando sulle ali dell’entusiasmo. Dopo il pareggio i padroni di casa hanno cercato in ogni modo di riportarsi in vantaggio, ma senza successo.

La Roma dal canto suo ha cercato subito di mettere le cose in chiaro dopo pochi secondi di partita, con un tiro di Kolarov a sibilare vicino al portiere. David al 25° però infila di piatto destro Pau Lopez su un’imbeccata di Bezus; risponde quattro minuti dopo Kluivert, anche lui di piatto, sfruttando un ottimo assist di Mkhitaryan. Ovviamente nella ripresa il copione non cambia, con la Roma pronta a ripartire in contropiede; al 69° però la squadra di Fonseca rischia tantissimo quando il Gent va vicinissimo al nuovo vantaggio con Odjidja, ma la palla esce veramente di pochissimo. Al triplice fischio è 1-1; per i giallorossi contava il risultato e quello è arrivato.

Inter – Ludogorets 2-1: l’Inter si guadagna ufficialmente l’accesso agli ottavi di Europa League sbrigando la pratica contro il Ludogorets in un’atmosfera surreale, stante la decisione di giocare la partita a porte chiuse a causa dei provvedimenti anti Coronavirus.

Lukaku si divora una ghiottissima occasione in contropiede dopo pochi minuti; gli ospiti poi vanno in vantaggio con Cauly al 26° grazie ad un bel diagonale. Pareggia subito i conti Biraghi al minuto 31° con un tiro leggermente deviato da Terziev; i nerazzurri si portano poi avanti per il definitivo vantaggio al 49°, in pieno recupero di primo tempo, grazie ad una bella iniziativa di Lukaku, che poi è fortunato sull’ultimo rimpallo. Nella ripresa la squadra ospite cerca di fare qualcosa di più, ma ogni sforzo risulta vano; peraltro l’Inter va due volte vicina al tris con la traversa colpita da Sanchez e con il palo colto da Lukaku, su cui è determinante la deviazione di Iliev.

Nel primo pomeriggio, alle ore 13, a Nyon si terranno i sorteggi relativi agli ottavi di finale della competizione.

Donatella Swift

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Close