Calcio femminile

Calcio femminile: il punto sulle big del Campionato

La Juventus, capolista solitaria con 44 punti. I numeri delle bianconere di Mister Rita Guarino sono impressionanti: 14 vittorie e 2 pareggi in 16 partite

Con il Campionato di Serie A femminile fermo fino al 21 Marzo per gli impegni della Nazionale di Milena Bertolini all’Algarve Cup (il prestigioso torneo internazionale che avrà luogo in Portogallo dal 4 all’11 Marzo) facciamo il punto della situazione per quanto riguarda le big.

La Juventus, capolista solitaria con 44 punti, 9 in più di Fiorentina e Milan (che devono però recuperare una partita) sembra avviata alla conquista del suo terzo scudetto consecutivo. I numeri delle bianconere di Mister Rita Guarino sono impressionanti: 14 vittorie e 2 pareggi in 16 partite, miglior difesa e miglior attacco, con il capocannoniere della competizione, Cristiana Girelli, giunta a sedici reti stagionali.

Milan e Fiorentina, che occupano la seconda piazza a pari merito a quota 35, stanno disputando un campionato all’altezza delle aspettative. Le rossonere guidate da Mister Maurizio Ganz, alla prima esperienza su una panchina femminile, sembrano aver tratto particolare giovamento dal mercato invernale, soprattutto per quanto riguarda la fase offensiva, con l’arrivo della bomber islandese Berglind Thorsvaldottir, già a segno cinque volte. La Fiorentina di Mister Cincotta, oltre ad una forte difesa guidata dall’azzurra Alia Guagni, ha trovato in Tatiana Bonetti, convocata per l’Algarve Cup, un cecchino infallibile.

È invece da ritenere una stagione al di sopra delle aspettative quella della Roma del tecnico panchina d’oro Betty Bavagnoli, alla guida di una rosa composta da un mix tra giovani di ottime prospettive (Agnese Bonfantini su tutte) e giocatrici esperte, quali l’azzurra Elisa Bartoli. Attualmente le giallorosse occupano con 34 punti il quarto posto in campionato, a meno uno dal secondo che significa Champions League, e hanno già strappato il pass per le semifinali di Coppa Italia.

Si sta invece rivelando non all’altezza delle attese l’Inter di Attilio Sorbi. La squadra nerazzurra, promossa in Serie A la scorsa estate, si trova attualmente nella metà bassa della classifica con 19 punti e fuori dalla Coppa Italia, nonostante una campagna acquisti estiva improntata sull’inserimento in rosa di giocatrici dal profilo internazionale.

Alessandro Colli

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014
Close