Il Costruttore

La terza frequenza: La Gratitudine. Le 7 frequenze indispensabile per diventare RICCHI

Mi chiamo Nadir e Costruisco Persone

Buongiorno a Te Navigatore, pronto per un nuovo viaggio? 

Oggi voglio parlarti di una frequenza molto forte ma allo stesso tempo dolcissima, capace di riscaldare in profondità il cuore di chiunque abbia il coraggio di abbracciarla. Ma, prima di tutto, guarda attorno a te, le Natura come si comporta? Quale atteggiamento ha verso la Gratitudine? 

Vedi, si da per scontato l’odore di un fiore, i colori di un Pavone o la grande chioma di un Maestro albero; però, se guardiamo con “occhi più profondi” riusciamo a vedere la Gratitudine in come si manifestano. 

Oggi, si pensa che la Gratitudine sia il dire “ Grazie “ quando avviene qualcosa che ci appaga o rende felici, ma essa è solo una delle Gratitudini da praticare (insieme alla Gratitudine verso noi stessi). In continuazione ci dimentichiamo della pratica più importante e potente che possiamo attuare, la Gratitudine verso il Creato. 

La Natura ancora una volta ci da una lezione di Vita mostrandoci cosa significa veramente essere grati. È si vero, che manifesta la sua bellezza perché Orgogliosa di Lei Stessa, ma anche perché è il suo modo per dire “Grazie Pianeta che mi ospiti, Grazie Creato che mi dai Vita”. 

E l’Uomo invece? Perché non si ferma, non “indossa” il suo “abito” migliore ed inizia a praticare La Gratitudine verso chi realmente gli permette di poter respirare ? Poter vivere ? Poter Essere Qui? 

Vedi, purtroppo, oggi la Gratitudine è collegata a sfere più “basse”, che esse siano un oggetto o un comportamento di natura umana; è giunto il momento di tornare a praticare nuovamente la Vera Gratitudine come facevano Gli Antichi. 

In un tempo passato, l’Uomo era molto più saggio, ed era Grato alla Natura che gli permetteva di Vivere dandogli cibo, acqua ed ossigeno. Oggi questa potente pratica si è persa nei meandri della finzione umana, personaggi fittizi hanno preso posto del Vero Io e “falsi idoli” sono diventanti i punti di riferimento di molte persone.  

Come può un calciatore, un cantante o un attore farti emozionare? Battere il cuore? Diventare in alcuni casi ragion di vita e modello da seguire? Certo, possiamo apprezzare o complimentarci con questa figura perché sicuramente ha delle caratteristiche che possono darci emozioni ma dovrebbe esser limitato a questo. Invece vengono creati delle figure mastodontiche, addirittura adorate e prese come punto di riferimento; sappi, che nessuna persona Evoluta o che vive nella Vera Ricchezza si permette di fare queste cose che non vanno minimamente in risonanza con la Sua Anima. 

La Gratitudine è una Frequenza e Chiave molto potente e basilare per Vivere una Vita nella Vera Ricchezza ed assoluta Libertà; però va indirizzata verso il Vero, verso il Giusto, se no, l’Eco che verrà a crearsi di ritorno, avrà una frequenza di fallimento. 

Caro Navigatore, vigila verso cosa dai Gratitudine, perché anche da questo dipenderà il tuo splendido Successo nel Creare una Vita che figurerà come un Capolavoro.

Alla prossima frequenza o Chiave.

Per leggere gli altri articoli clicca QUI.
Per rimanere in contatto con me clicca QUI. 

Nadir Davide Mennuni 

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Close