Cronaca

CORONAVIRUS. IL PUNTO DELLA GIORNATA

Guariti e decessi in aumento. ISTAT: "A Bergamo, morti quadruplicati iin un anno". Stasera, conferenza stampa di Conte

Roma, 1 aprile – La giornata odierna consegna numeri ancora ragguardevoli circa l’epidemia di coronavirus nel nostro Paese. In Italia, il numero complessivo dei positivi è di 80.572. Solo nelle ultime 24 ore, un aumento di 2.937. A perdere la vita 727 persone in un giorno e così, in totale, 13.155. Per quanto riguarda i guariti, oggi sono 1.118 per un totale di 16.847. I ricoverati sono 28.403 dei quali, 4.035 in Terapia Intensiva. I dati sono stati forniti dal Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Per quanto riguarda la Lombardia, l’Assessore al Welfare, Giulio Gallera ha spiegato che “i positivi sono 44.773, con un incremento di 1.565, più alto rispetto a ieri (+ 1.047), ma abbiamo effettuato più del doppio dei tamponi”.

Restando nel Nord Italia, ISTAT ha rilevato che nei primi 21 giorni di marzo, i decessi sono più che raddoppiati. Sull’analisi di 1.084 Comuni, spicca Bergamo dove i decessi sono pressoché quadruplicati, “passando da una media di 91 casi nel 2015-2019 a 398 nel 2020”. “Incrementi della stessa intensità, quando non superiori – afferma ISTAT -, interessano la maggior parte dei comuni della provincia bergamasca”.

Infine, alle ore 20,20 è annunciata una conferenza stampa del premier, Giuseppe Conte.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Close