Cronaca

CORONAVIRUS IN ITALIA. Borrelli: “Aumentano i guariti ma anche le vittime”

I dati della Protezione Civile relativi alle ultime 24 ore

Roma, 1 aprile – Il Capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha comunicato i dati relativi alle ultime 24 ore, circa l’epidemia di coronavirus in Italia.

Attualmente, il numero complessivo dei malati è di 80.572, con un aumento di 2.937 rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore hanno perso la vita 727 persone e così in totale, 13.155. I guariti sono 1.118 in più rispetto a ieri, per un totale di 16.847. Gli ospedalizzati sono 28.403 dei quali, 4.035 in Terapia Intensiva.

Borrelli, parlando della consegna di 600mila mascherine non per uso sanitario, destinata ai medici provinciali, ha spiegato: “Le mascherine ai medici di base sono state distribuite per un errore logistico: erano state donate all’Italia dalla Cina, il carico era destinato alla collettività. Rimedieremo prontamente a rifornire i medici di base assieme al commissario Arcuri con le mascherine Ffp2”.

Alberto Villani, presidente della Società italiana di Pediatria e componente del Comitato Tecnico Scientifico, ha dichiarato: “Ci sono casi tra i bambini, ma nessun decesso e nessun caso grave: sono tutte situazioni cliniche lievi”.

Parlando poi delle cosiddette “passeggiate genitore-figlio”, Villani ha spiegato: “Se si esce di casa con un bambino rispettando le norme, per un motivo preciso e previsto dai decreti, si può fare. Ma non c’è alcun motivo per portare a spasso un bambino in carrozzina, non va fatto e può essere imprudente”. “Esiste un DPCM che dice che non è consentito uscire di casa se non per motivata ragione – ha detto ancora – e tutto resta esattamente come è”.

“Andare a fare Pasqua e Pasquetta fuori? Assolutamente no”, ha risposto Borrelli, ad una giornalista che gli riferiva di iniziative che si stanno organizzando in diverse parti d’Italia. “Dobbiamo stare a casa ancora – ha aggiunto – e rispettare il distanziamento sociale, che ci sta portando a risultati positivi”.

La Voce

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Close
Vai alla barra degli strumenti