Salute

Le 5 abitudini (o punti di vista) che vi faranno vivere meglio la pandemia Covid-19

Quali sono le prospettive da adottare in tempi di crisi? Ecco le nostre 5 proposte!

Nel bel mezzo della pandemia Covid-19, alle soglie di questa ormai tanto agognata Fase 3, ci ritroviamo a pensare a come potremmo cercare di condurre una vita “normale”, rimanendo prudenti ma con spensieratezza. Due concetti che sembrano essere in contrasto l’un l’altro, se non consideriamo certo queste 5 abitudini che ci aiuteranno a vivere meglio nel corso di questi ultimi mesi pre-vaccino:

1) Non considerare più la mascherina come il nemico ti aiuterà a vivere meglio questa pandemia, nonché nella maniera più sicura possibile

2) Mantenere la distanza di sicurezza senza considerarla un ostacolo ti darà una mano a rimanere protetto, ma comunque “vicino” fisicamente agli amici di una vita.

3) Evitare i luoghi chiusi affollati non per forza a causa del Coronavirus, ma per rispettare la legge. Applicare le norme resta un diritto e un dovere del cittadino a prescindere da qualsiasi epidemia

4) Prendere l’abitudine di lavarsi bene le mani non vedendo questo gesto come una forzatura dovuta al Covid-19, ma come una sana abitudine per preservarsi da qualsivoglia batterio indesiderato

5) Non farsi prendere dal panico in nessun caso, ma riflettere bene prima di compiere ogni azione che potrebbe compromettere noi o gli altri.

Cambiare è una questione di punti di vista!

Carlotta Casolaro

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014
Back to top button