Cronaca

CORONAVIRUS IN ITALIA. Sempre in calo le terapie intensive

Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono stati 296. I decessi, 34. Le persone guarite sono 614

Roma, 25 giugno – Come già comunicato nei giorni scorsi dal Ministero della Salute, vi informiamo che a partire da oggi, giovedì 25 giugno, il Dipartimento della Protezione Civile non diffonderà più il comunicato stampa quotidiano relativo alla situazione dei contagi Covid-19 in Italia.

La tabella di aggiornamento dei dati sanitari sarà diffusa, giornalmente alle ore 18, dal Ministero della Salute.

Il report giornaliero verrà anche arricchito con nuovi dati:

  • casi identificati dal sospetto diagnostico
  • casi identificati da attività di screening.

I “casi identificati dal sospetto diagnostico” sono casi positivi al tampone emersi da attività clinica. I “casi identificati da attività di screening” emergono da indagini e test, pianificati a livello nazionale o regionale, che diagnosticano casi positivi al tampone.

Sulla mappa interattiva dashboard del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, inoltre, saranno contestualmente pubblicate tutte le raccolte dati elaborate sulla base delle diverse fonti dei dati.

Oggi, i dati sull’epidemia di coronavirus in Italia, sono praticamente stabili sulla linea dei giorni scorsi. Nelle ultime 24 ore, i nuovi contagi sono stati 296. I decessi, 34. Le persone guarite sono 614. In calo le terapie intensive che diminuiscono di 4 unità.

Consulta

La Voce

Fonte: Dipartimento della Protezione Civile – Ministero della Salute

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Close
Vai alla barra degli strumenti