Calcio femminile

Tragico incidente in scooter: muore a 21 anni la calciatrice Arianna Varone

Aveva iniziato la carriera nell’ Asd Inter Femminile, per poi giocare nel Milan Ladies fino ad approdare nel 2017 alla Riozzese

Milano, 25 giugno – Un grave lutto colpisce il mondo del calcio femminile.
E’ morta ieri, in seguito ad un incidente stradale, Arianna Varone, 21 anni, calciatrice della Riozzese, squadra di Cerro al Lambro, hinterland milanese, che quest’anno ha preso parte alla Serie B nazionale.

Il tragico incidente è avvenuto a San Martino Siccomario, in provincia di Pavia, dove la giovane calciatrice è finita con il suo scooter contro un camion, probabilmente in seguito ad una collisione con un’auto.

Mediano di buone prospettive, centrocampista dotata di piedi buoni e di un’ottima abilità nel recupero della palla, Varone aveva iniziato la carriera nell’ Asd Inter Femminile, per poi giocare nel Milan Ladies fino ad approdare nel 2017 alla Riozzese, con la quale ha conquistato nella passata stagione la Coppa Italia di Serie C e la promozione nella serie cadetta.

Numerosissimi i messaggi di cordoglio pervenuti da tutto il movimento: la Presidentessa della Divisone Calcio femminile Mantovani, le Società, le calciatrici, in tanti hanno voluto omaggiare e ricordare attraverso i social la giovane calciatrice.

Alessandro Colli

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Close