Tech

Microsoft: addio al ‘Pannello di Controllo’?

Trapela il rapporto di un beta tester dove fa notare ai creatori di Windows 10 l’assenza totale del programma dal sistema operativo

È un grande interrogativo il futuro di Pannello di Controllo, noto programma storico fra quelli già preinstallati nelle versioni di Windows a partire da Windows 2.0 fino a raggiungere la sua massima popolarità in Windows XP.

Microsoft, prima di rilasciare gli aggiornamenti e le nuove versioni di Windows, le distribuisce prima ai beta tester e a tutti coloro che sono iscritti al programma Insider Program. ed è proprio quest’ultimo gruppo a portare all’attenzione della casa produttrice la totale assenza del programma ‘Pannello di Controllo’ dalla  nuova Build 20161 di Windows 10, così come l’impossibilità di raggiungere il programma dalla ricerca programmi del menù start.

Dal rapporto trapelato si nota inoltre che molti collegamenti a pagine tecniche come la famosa ‘Gestione Dispositivi’ o ‘Sistema’, se ricercati anch’essi all’interno di Windows, ora portano a pagine come ‘Impostazioni>Informazioni’ sul sistema, dove è impossibile poter eseguire qualunque azione di tipo tecnico.

Già in passato si è letto molte volte della possibilità della sparizione di ‘Pannello di Controllo’ da Wndows 10 ma si sa che molte novità presentate nelle versioni per i tester non vengono poi inserite. Tuttavia, questa notizia esposta in Windows Insider mette in stato di allerta tutta la community di Windows, soprattutto per il commento di Brandon LeBlanc, Senior Program Manager per Windows Insider: “Se hai bisogno di accedere a impostazioni esistenti solo nel Pannello di controllo, invia un feedback e facci sapere quali sono queste impostazioni“.

Non è tardata la reazione di utenti e community, così come non potevano mancare i commenti, dai più critici ai più comici, su Windows Latest. Ne spunta uno in particolare: “Attendo con entusiasmo le grida delle persone che hanno bisogno di configurare manualmente una scheda di rete e si perdono in quel cancro chiamato Impostazioni”.

Dario Naghipour

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Close
Vai alla barra degli strumenti