Economia

Confcommercio al Governo: “Prorogare al 30 settembre il pagamento delle tasse”

Una richiesta “obbligata” a causa della grave crisi di liquidità in cui versano le imprese e i lavoratori autonomi per l’emergenza Covid-19

Confcommercio chiede al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, la proroga dei termini di versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni fiscali almeno fino al 30 settembre 2020 prevedendo, inoltre, che questo differimento dei termini non sia limitato ai soli soggetti interessati dagli ISA o aderenti al regime forfetario.

Una richiesta “obbligata” a causa della grave crisi di liquidità in cui versano le imprese e i lavoratori autonomi per l’emergenza Covid-19 ma anche per le difficoltà organizzative che stanno affrontando in questa difficile fase gli intermediari che assistono le stesse imprese: è quanto si legge in una nota di Confcommercio-Imprese per l’Italia.

La Voce

Fonte: Confcommercio

Tags
Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014
Close
Vai alla barra degli strumenti