Calcio Serie A

Serie A: continua il duello per il secondo posto. L’Atalanta vince a Parma, l’Inter risponde sul Napoli. Oggi tutte le altre partite

Serie A

Dopo meno di quarantott’ore dalla conquista del titolo da parte della Juventus, la Serie A torna in campo con i due anticipi del penultimo turno, che rinnovano il duello tra Inter e Atalanta per la non così futile gloria del secondo posto; nel match delle 19.30 gli orobici rimontano il Parma al “Tardini” imponendosi per 2-1 e si arrampicano a quota 78 punti, mentre in serata la squadra di Conte replica prevalendo sul Napoli per 2-0 e si riporta al secondo posto in solitudine con 79 punti.

Parma-Atalanta 1-2. La squadra di Gasperini vince in casa del Parma e si gode per una mezz’ora scarsa la seconda piazza in classifica. Sono però i ducali ad interpretare il ruolo di protagonisti nella prima frazione; Gollini è superbo su Gagliolo, poi il palo ferma il fendente mancino di Kulusevski, che al 43° minuto trova la decima firma stagionale dopo un’azione insistita di Gervinho. L’ingresso di Malinovskyi nella ripresa si rivela vincente per i bergamaschi; l’ucraino infatti ripristina la parità al 70° con un bolide su punizione, complice anche il posizionamento della barriera che si apre con troppa facilità. Al minuto 84 Gomez inventa infine la rete della vittoria atalantina freddando Sepe dal limite dell’area dopo aver eluso Kurtic con un tunnel.

Inter-Napoli 2-0. La risposta dell’Inter all’ennesima vittoria dell’Atalanta non si fa attendere. I nerazzurri infatti aggrediscono immediatamente il Napoli e passano già dopo 11 minuti grazie al sinistro di D’Ambrosio dal cuore dell’area sul servizio arretrato di Biraghi. I partenopei però non restano a guardare e sfiorano ripetutamente il pareggio con Insigne (due volte), Zielinski e Politano; dall’altra parte Meret è notevole su Brozovic. Nella ripresa, Elmas dalla distanza solletica il palo dai venti metri, ma al minuto 74 Lautaro Martinez incornicia il 2-0 scagliando un destro dai trenta metri dopo una sgroppata imprendibile iniziata a ridosso della linea di metà campo.

La 37^ giornata si concluderà oggi con le restanti otto partite. Alle 19.30 si disputeranno Verona-SPAL, Lazio-Brescia, Sampdoria-Milan, Sassuolo-Genoa e Udinese-Lecce; alle 21.45 sarà invece la volta di Cagliari-Juventus, Fiorentina-Bologna e Torino-Roma.




Gigi Bria

Tags
Mostra Altro

Gigi Bria

Le cose migliori arrivano per caso. Per caso, ormai dieci anni fa, iniziai ad insegnare diritto ed economia politica in una scuola superiore di Milano. Sempre per caso, qualche anno fa, mi fu proposto di scrivere. Ho visto "La Voce" quando era ancora un embrione; ora è il giovane figlio di cui mi prendo cura ogni giorno parlando di sport e dirigendone la relativa redazione. Seguo il mondo del calcio, confidando di riuscire a non far mai trasparire la mia pur blanda fede calcistica.

Articoli Correlati

Close