La Voce

Facebook prepara un esperimento sociale in vista delle elezioni USA

Nei giorni scorsi Facebook ha reso noto i dettagli di un esperimento sociale che si propone di svolgere nel periodo delle elezioni USA 2020. Verranno scelti cittadini campione per tale esperimento, stimati dai 200 ai 400 mila e dopo aver accettato se far parte dell’esperimento o meno gli utenti dovranno momentaneamente disattivare i loro account Facebook e Instagram. Disattivazione temporanea prevista a partire dalla fine di settembre. Tuttavia gli utenti che aderiranno verranno premiati dal social ricevendo 20$ alla settimana per un totale massimo di 120$.

Lo scopo è quello di verificare quanto i post sui social possano influenzare l’esito delle elezioni, date le polemiche sul voto del 2016 lasciando così l’utente all’influenza della campagna elettorale dei candidati.

Molti dettagli inerenti all’esperimento non sono stato pubblicati da Facebook ma non sono mancate le indiscrezioni né la fuga di informazioni a tal punto che molti dettagli “nascosti” sono stati pubblicati su alcuni media USA come il New York Post una settimana prima delle elezioni.

I potenziali partecipanti riceveranno un avviso sul loro profilo Facebook o Instagram e potranno decidere se aderire all’esperimento oppure no.

Dario Naghipour

Vai alla barra degli strumenti