La "Sophia"

Essere coraggiosi Vs Essere responsabili

La differenza tra due modi di agire e l’unione tra uno e l’altro

Oggi voglio parlare con voi di un argomento che ho consapevolizzato dentro di me in queste ultime settimane.

Stiamo attraversando un momento di grande movimento interiore dove condividere le proprie sensazioni e conoscenze è molto più difficile, anche per chi crede di non sentirlo. Quando impariamo qualcosa nella vita non basta capirlo, è necessario che prenda forma un processo di trasformazione interiore prima di condividere ciò che abbiamo imparato con gli altri. In base a quanto viviamo per imparare, per evolvere e per conoscerci il processo di trasformazione è più o meno rapido.

Cosa significa questo?

Spesso mi capita che mentre sto scrivendo l’articolo stia ancora vivendo in pieno l’esperienza che vi racconto. Come faccio allora a condividere un’esperienza in modo autentico e in modo che sia di aiuto agli altri se non ho ancora finito di viverla?
Ecco che entrano in gioco il coraggio e la responsabilità.

Il coraggio mi permette di intraprendere la strada verso il cambiamento. Ovvero, quando medito sulla mia vita e mi accorgo che sta per arrivare una trasformazione, perché prendo consapevolezza su una determinata cosa, mi è richiesto coraggio per dire sì al cambiamento. Il coraggio, insomma, mi permette di vedere il motivo per cui vale la pena lasciar avvenire la trasformazione dentro di me. Esso mi spinge, inoltre, a condividerlo con gli altri per incentivare ulteriormente la riuscita della trasformazione. Alcune volte mi è capitato di chiedermi dopo un articolo: “E se adesso non riuscissi a terminare veramente il processo di cui ho parlato?” 

Ecco che subentra la responsabilità. La responsabilità di portare veramente a termine l’esperienza e di ricavarne il beneficio che attraverso il coraggio avevo visto.

Possiamo dire che si è creata una collaborazione sottile tra me e voi che mi leggete. Quando condivido la mia conoscenza con voi attraverso i miei articoli sento di avere un’ulteriore responsabilità nel mantenere vivo ciò di cui ho parlato, mi sento ulteriormente responsabile nell’applicarlo nella mia vita.

Vi ho fatto un esempio per comprendere meglio la differenza tra coraggio e responsabilità ma parliamo della vita stessa.

In tante situazioni differenti sentiamo di agire secondo il coraggio e la responsabilità. Quando sentiamo la necessità di dire la verità a qualcuno siamo coraggiosi. Ma spesso non ci assumiamo la responsabilità che l’altra persona possa far fatica a convivere con la nostra verità. Crediamo forse che non è affare nostro come l’altra persona prende la nostra decisione e che l’importante è essere sinceri.

Per molto tempo ho vissuto solo tramite il coraggio, prendevo scelte brusche, improvvise e coraggiose. Mi affermavo senza prendere in considerazione le conseguenze che un’azione coraggiosa porta.

È proprio questa la parte centrale dell’argomento. Quando finisce la sfera di coraggio e quando subentra la sfera della responsabilità? Credo che la responsabilità subentri nel momento in cui cresciamo a livello di consapevolezza, quando impariamo che la vita ha un senso più profondo, quando capiamo che gli altri e le situazioni ci riguardano e quando capiamo che la vita non è solo fuggire in modo coraggioso, ma anche essere presenti responsabilmente.

Prendere scelte coraggiose per me è sempre stato semplice, è la responsabilità che ho dovuto imparare con il tempo e che tuttora sto imparando.

Questo può non essere così per una persona che invece fa fatica a prendere coraggio e vive, ad esempio, una situazione insoddisfacente perché sente un senso di responsabilità.

Anche se apparentemente queste due virtù sembrano in contrasto, quello che ci è chiesto di fare è di unirle e tenere sempre conto di entrambi nelle nostre azioni, scelte e cambiamenti.

Quale virtù è attualmente più presente nelle tue azioni? E su quale invece devi ancora lavorare?

Ricordiamoci che cresciamo soltanto quando siamo capaci di essere coraggiosi e responsabili contemporaneamente.

E che a volte bisogna avere il coraggio di assumersi la responsabilità e la responsabilità di prendere coraggio.

Sophia Molitor

Tags
Mostra Altro

Articoli Correlati

Close
Vai alla barra degli strumenti