Gli Esseni, la Vita a 360°

I benefici psicofisici e socio-spirituali delle Virtù

La salute morale in tutti i campi della vita quotidiana

Il grande Ippocrate ha dispensato un consiglio che ancora oggi, viene ripetuto dall’umanità: “Che il tuo cibo sia la tua medicina”. In questa frase è contenuto un principio davvero sacro che eleva l’atto di mangiare e che chiama la coscienza. Suppone che tutta la catena alimentare sia in armonia con le leggi della natura, le leggi della nutrizione che sono delle leggi alchimiste, cioè delle leggi di trasformazione per un obbiettivo superiore e nobile.

Il grande Maestro Gesù ha elevato l’atto di mangiare fin a viverlo come una comunione cosciente con il mondo divino di Dio Padre/Madre.

L’atto di mangiare simbolizza anche la vita quotidiana che tutta intera può e deve essere fonte di trasformazione, di elevazione, di comunione con i Principi divini che sono all’origine di tutte le manifestazioni della vita.

Tutte le religioni hanno insegnato la moralità come base fondamentale per una società equilibrata ed in accordo con un Cielo superiore sacro. E anche se non hanno saputo realmente orientarla in questo senso, il punto di partenza era buono. Ogni grande Saggio e Maestro autentico era ed è sempre un esempio di moralità e di lavoro su di sé. Non significa che sia perfetto, ma in constante trasformazione, al servizio di un Alto Ideale interiore di vita.

Attraverso numerose tecniche, esercizi ed insegnamenti, hanno permesso a tanti uomini e donne di “acquisire” delle virtù, dei tesori inestimabili per la loro vita interiore e anche per quella esteriore. Ma cos’è una virtù?

Una virtù è paragonabile ad una vitamina, un nutrimento essenziale per la tua esistenza, per la tua evoluzione, per la tua salute a tutti livelli. Non si tratta di una fantasia, né di una credenza ma di una realtà superiore all’uomo e che può assolutamente abbellire e nobilitare la tua vita.

L’Amore, la Bontà, la Saggezza, l’Umiltà, la Forza, la Gentilezza, il Coraggio, l’Intelligenza, per citarne alcune, non sono unicamente delle parole, ma l’espressione, la manifestazione di realtà superiori ovviamente divine.

Spesso di questi l’uomo ne fa dei concetti al suo servizio mentre sono dei principi al servizio della vita. Nella storia e ancora oggi, la Tradizione Essena, millenaria e universale, le chiama, gli Angeli.

Anche i diritti fondamentali dell’uomo sono basati sulle virtù. Il problema è che l’orientamento morale o piuttosto etico non va oltre un egocentrismo umano senza educazione in conformità con l’obbiettivo, la realtà, e la conoscenza profonda dell’uomo. I risultati non sono ovviamente quelli aspettati. Cosa abbiamo fatto della divina raccomandazione di Orfeo nella Grecia antica? “Conosci te stesso e conoscerai l’universo e gli Dei”.

L’uomo è fatto per vivere con le Virtù, che Esse diventino gli ornamenti della sua dignità e della sua regalità interiore. Che Esse diventino il frutto di un’educazione saggia, iniziatica e dunque vera. Che Esse diventino gli alleati del suo passaggio sulla terra e un’eredità per le generazioni future.

Le Virtù ti mettono in armonia con te stesso, con gli altri e con tutti gli esseri. “Sposare” una Virtù e viverla nel quotidiano, lasciarla governare i tuoi pensieri, i tuoi sentimenti, i tuoi desideri, le tue energie e i tuoi atti, è grande meraviglia per  tua vita, è la presenza di Dio, del divino in permanenza in te e attorno a te. Tutti noi sulla terra dovremmo consacrare la nostra vita alle grandi Virtù in generale e ad una in particolare. Allora formeremmo una Ronda tutta attorno alla terra, la Ronda delle Virtù. E’ la scelta di una vita verticale piuttosto che una vita orizzontale.

Allora, perché aspettare? Entra, entra nella Ronda della Vita bella e grande.

La Tradizione Essena è custode di questa Ronda sulla terra, che esiste a diversi livelli della Creazione. Questa Ronda, la terra la vive attorno al sole.

Rispetto a questi insegnamenti vi consiglio il testo esseno “Vivere con gli Angeli” che potete trovare unicamente presso la MacroLibrarsi, in ebook/pdf, e il cui autore è Olivier Manitara, l’ultimo ed autentico grande Maestro esseno

 

Benedizioni e tutto il meglio!!

 

Redattore: Alain Contaret

Nazione Essena

Rappresentante della Tradizione e Religione essena in Italia

Sacerdote esseno, ierogrammata (scriba esseno) e insegnante esseno

Esperto dell’Arte del movimento meditativo esseno (Qi Gong e Yoga esseno)

Discepolo del Maestro esseno Olivier Manitara,

Correzione testo: Barbara Frattini

Nazione Essena

Sacerdotessa essena e Ierogrammata (scriba essena)

Discepola del Maestro esseno Olivier Manitara

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button