Gli Esseni, la Vita a 360°

Ritrova la terra della tua tradizione

Il dovere di essere se stesso qui ed ora e rispettare la propria vita

  1. “Non siate degli sradicati dalla vita, degli incoscienti, degli smarriti che non sanno su quale terra, su quale strada camminano, quale aria respirano e qual è il cielo che sta sopra le loro teste.
  2. La terra che vi porta è anche viva dentro di voi, e una magia, un dialogo devono esistere fra i vostri piedi e il cammino che voi calcate.
  3. La terra è sempre quella dei vostri antenati, poiché è una parte di loro che vive in voi e vi parla. I vostri antenati hanno portato delle tradizioni che vivevano su queste terre e che sono state generate grazie ad un’alleanza con i mondi della Luce.
  4. Se volete sapere ciò che è bene per voi, ciò che vi corrisponde, dovete prima di tutto studiare e comprendere da dove venite. Dovete avere delle radici, dei fondamenti, una tradizione e conoscere la terra che vi porta. Cos’è che vive in voi? Cos’è che vi parla? Se ritrovate il filo della storia, la memoria vi ritornerà.
  5. Non è andando a cercare nella tale o talaltra filosofia, nel tale insegnamento lontano dalle vostre terre, che ritroverete la Luce.
  6. Gli Occidentali s’interessano al buddhismo perché cercano una fantasia, un esotismo, un cambiamento. Un tale atteggiamento non porterà la Luce, ma piuttosto un grande squilibrio e una malattia. Se voi oggi siete su delle terre occidentali, è per operare con le tradizioni che hanno lavorato queste terre e che ne sono in armonia.
  7. Dovete essere radicati nelle vostre tradizioni, e condurle verso la vita. Dovete ritrovare il filo e la memoria che vivono nei vostri corpi e alimentano i vostri esseri. Dovete ritrovare l’origine delle vostre tradizioni e camminare sui passi dei vostri antenati.
  8. Mai dovete camminare soli sulla terra, perché voi siete il legame fra i mondi del passato e quelli del futuro. Dovete camminare con quelli che hanno camminato prima di voi sulla stessa strada con onore, dignità, purezza e verità.
  9. Se oggi siete in Occidente, è questa terra che vi porta e che voi portate dentro, impregnata di una storia, di un’anima, di una tradizione le cui origini risalgono a un passato molto antico. Questa tradizione è stata perpetuata in modi diversi su terre diverse, ma conserva preziosamente un atomo divino sempre vivo che non chiede altro che risvegliarsi per ridiventare l’albero della vita e dare frutti a profusione.”

Estratto del Salmo 113 del Vangelo Esseno dell’Arcangelo Michele, tomo 17

(Psiche2 Edizioni)

Olivier Manitara, autentico Maestro esseno

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__ora-scelta-olivier-manitara-libro.php?id=200061

Proposto da Alain Contaret

Ambasciatore della Nazione Essena

Rappresentante della Tradizione Essena in Italia

Sacerdote, Ierogrammata ed insegnante esseno

Ambasciatore di Pace

Discepolo di Olivier Manitara e dei Maestri Esseni

Corretto da Barbara Frattini

Sacerdotessa e ierogrammata essena

Ambasciatore di Pace

Discepola di Olivier Manitara e dei Maestri esseni

www.olivier-manitara-tradizione-essena.com

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button