Gli Esseni, la Vita a 360°

Qual’è l’attitudine giusta verso se stesso?

La consapevolezza di ciò che siamo e di ciò che portiamo dentro di noi

L’attività più importante per l’uomo è la preparazione. Il successo appartiene sempre a Dio ma la vittoria per l’uomo si trova nella preparazione.

Prima di andare a dormire, preparati per il viaggio del sonno. Allo stesso modo, prima di alzarti, di andare a lavorare, di mangiare, di pregare, preparati.

L’uomo è una casa costituita da più stanze nelle quali si svolgono numerose attività. La preparazione permette di passare coscientemente da una stanza a un’altra per esercitarvi ogni attività nell’atmosfera che le è propria. In tal modo, quando l’uomo mangia, mangia con Dio; quando dorme, egli è con Dio; ed è lo stesso quando si alza e comincia la sua giornata.

Se l’uomo vive in una sola stanza della sua casa, mescola tutte le attività, generando disordine e malattia dentro di sé. In questa mescolanza, nessuna attività può essere condotta fino alla perfezione. Allora l’uomo passa accanto a molte cose nella propria vita perché non vive niente al cento per cento.

Ricordati sempre di risvegliare la tua attenzione con una buona preparazione, e poi passa all’azione. Non vivere come un robot che sa soltanto inviare un’energia meccanica in un corpo per eseguire freddamente un ordine, senza avere una propria coscienza, un’intelligenza, un’anima. Individualizzati e armonizza ognuna delle tue attività all’universale.

Prenditi cura di tutto ciò che viene dal Padre, che è per te e conservalo nella tua intimità.

Ciò che ti viene dato dal Padre forma la fiamma perpetua nella camera segreta della Luce che resterà in te fino alla fine dei tuoi giorni. Quindi non divertirti a esporre, a sbandierare ai quattro venti e alla tempesta, questa fiamma che è il tuo tesoro.

Non crederti invulnerabile perché preghi il Padre.

La tempesta, gli eventi della vita, a volte, sono apparentemente più forti della piccola fiamma che vive dall’inizio fino alla fine.

Impara a conservare la tua intimità e, quando ti relazioni agli altri, condividi con loro ciò che non è intimo, ma soltanto ciò che permette di creare una corrente di affinità, degli scambi armoniosi che generano chiarezza.

Nella vita, se sei intelligente, fai come la tartaruga[1]: proteggiti da certe cose. In fin dei conti, è soprattutto dal mondo spirituale che devi proteggerti, cioè da tutte le cose che gli uomini hanno creato e formato in questo mondo sottile in cui tutto è possibile. Proteggiti, rinforzati contro questo mondo invisibile perché è esso a fecondarti e a sedersi sulla tua schiena. In questo modo tu lo porti per tutta la tua vita. Sii invece dolce, malleabile, aperto alle forze e alle intelligenze che vengono da nostra Madre, la Terra. Non essere così rigido, chiuso.

Il segreto della guarigione dell’umanità e della salute perfetta nell’uomo è nascosto nei semi e più in particolare nel seme divino che si trova nella terra interiore dell’uomo.

Nella natura esistono diverse semenze che danno nascita alle piante e agli animali e anche agli esseri umani.

La terra è costituita da una semenza di stelle e accoglie nel suo grembo tutte le semenze che costituiscono il suo essere, la sua natura e se ne prende cura.

Ogni creatura è portatrice di semenze. Anche l’uomo è portatore di semenze perché può riprodursi. Ma a differenza di altre creature nasconde in sé il segreto della terra perché contiene la terra. E in questa terra interiore egli è portatore di semenze divine che sono le idee, le virtù, i principi sacri. Queste semenze divine possono radicarsi soltanto nella vita interiore dell’uomo e i frutti che queste semenze danno sono la grande benedizione per tutta la terra. È per questo che la terra ama l’uomo. Essa offre tutti i suoi frutti affinché egli faccia fiorire in sé la semenza di Dio per offrirgliene in cambio i frutti.

Gli uomini cercano la guarigione e la vita bella ma finché non si saranno riconosciuti per ciò che essi sono, cioè dei portatori di semi divini, non troveranno niente di tutto ciò perché l’armonia tra loro, la natura e il mondo divino sarà spezzata.

È fondamentale che l’uomo prenda coscienza di essere un portatore di semi nella propria terra interiore e che consacri, nella propria vita quotidiana, del tempo per coltivare il giardino della propria anima e alimentare il seme divino che è in lui.

Colui che risveglia una semenza divina dentro di sé diventa istantaneamente prezioso per la terra e per il mondo divino. Allora, tutta una struttura sottile lo circonda, per proteggere ciò che vuole apparire nel mondo. Anche la personalità dell’uomo si focalizza su questo gioiello impersonale e trova così il cammino naturale della sublimazione.

Attualmente l’uomo non sa più chi è; egli ha lasciato la propria terra in stato di abbandono e altri la coltivano al suo posto. Anche se una moltitudine di cose belle si trovano dentro di lui, egli non porta nessun seme coscientemente, non li mette in movimento e non li conduce verso la perfezione e il compimento.

L’uomo deve cominciare con il sapere chi è e perché si trova sulla terra in quanto portatore della terra dei semi di Dio.

L’uomo non deve accontentarsi di vivere soltanto come un essere che ha fame, che ha dei desideri, degli auspici, dei bisogni terreni da soddisfare. Egli deve scoprire in sé qualcosa di più grande, una scintilla immortale che gli riveli il vero senso della sua vita. Deve avere una vita in corrispondenza con la grandezza che porta in sé e anche con la propria famiglia, la propria eredità.

L’uomo viene sulla terra per portare la bellezza divina ma anche per nobilitare il proprio lignaggio e compiere così un lavoro concreto di evoluzione.

Se l’uomo vive in modo incosciente, allora tutte le energie, tutte le forze che mette in opera serviranno a qualcosa o a qualcuno senza che egli ne sappia nulla.

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__vivi-fuori-tempo-vivi-presente-olivier-manitara-libro.php?id=205361

Vangelo Esseno dell’Arcangelo Michele, tomo 1

(Estratti di diversi Salmi)

Olivier Manitara, autentico Maestro esseno

Disponibile in tutte le librerie:

lhttps://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__vivi-fuori-tempo-vivi-presente-olivier-manitara-libro.php?id=205361

Proposto da Alain Contaret

Ambasciatore della Nazione Essena

Rappresentante della Tradizione Essena in Italia

Sacerdote, Ierogrammata ed insegnante esseno

Ambasciatore di Pace

Discepolo di Olivier Manitara e dei Maestri Esseni

Corretto da Barbara Frattini

Sacerdotessa e ierogrammata essena

Ambasciatore di Pace

Discepola di Olivier Manitara e dei Maestri esseni

Mostra Altro

Redazione La Voce

Quotidiano d'informazione e cultura nazionale ed internazionale, fondato nel 2014

Articoli Correlati

Back to top button