EUROPEE. Dopo il voto le alleanze ed il nuovo presidente della Commissione UE

Tra i nomi in lizza per succedere a Juncker, quelli dell'olandese Frans Timmermans e della liberale Margrethe Vestager

Bruxelles, 28 maggio – Dopo la fase calda elettorale delle Europee, a Bruxelles i Partiti cominciano a muoversi per tessere le alleanze nell’Europarlamento ma la sfida più importante sarà quella per nominare il successore di Jean-Claude Juncker alla guida della Commissione Europea.

Tra i nomi in lizza per il ruolo di numero uno della Commissione UE, spiccano quelli dell’olandese Frans Timmermans e della liberale Margrethe Vestager.

Oggi, nella Capitale belga avranno luogo ben tre vertici: la Conferenza dei presidenti del Parlamento Euopeo, la riunione del PPE ed il Consiglio Europeo straordinario dove presenzieranno i capi di Stato e di Governo.

La Voce

Exit mobile version
Vai alla barra degli strumenti