Umberto Bossi dimesso dall’ospedale di Varese

Era ricoverato dallo scorso 14 febbraio, a seguito del malore che lo ha colpito mentre si trovava nella sua abitazione

Varese, 5 marzo – Umberto Bossi ha lasciato oggi l’ospedale di Varese dove si trovava ricoverato dallo scorso 14 febbraio, a seguito del malore che lo ha colpito mentre si trovava nella sua abitazione. Lo rendono noto fonti del Carroccio.

Non è dato sapere tuttavia, se il fondatore della Lega sia tornato a casa o trasferito in una struttura sanitaria per la riabilitazione.

La Voce

Exit mobile version
Vai alla barra degli strumenti